Diagramma di Edraw

Cos'è Kanban?

Tutto su Kanban

Kanban è forse la struttura di gestione dei progetti Agile più conosciuta in circolazione e alla luce delle circostanze attuali. La metodologia Kanban adotta una strategia visiva di gestione di un progetto che numerosi individui ritengono essere spontanea e coinvolgente.

Kanban è una struttura visiva di gestione dei progetti utilizzata per eseguire Agile che consente aggiornamenti minori e costanti a progetti o framework. In questo articolo, scoprirai la storia dietro Kanban, cos'è una scheda Kanban e i cinque standard centrali di questa semplice tecnica di gestione del progetto.

Nel caso in cui tu non conosca Kanban, la nostra guida completa incorpora tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare. Tratteremo gli elementi essenziali di ciò che è Kanban. Dopodiché esamineremo i vantaggi della metodologia Kanban, i tipi di progetti per cui è più appropriato, come eseguirlo in modo efficace e quali strumenti possono aiutarti ad avere successo.

Cos'è Kanban?

Corporate management kanban

Agile è una metodologia di progetto che fa progredire la gestione dei progetti separandoli in fasi più piccole. Accentua lo sforzo congiunto costante, il miglioramento continuo e gli innegabili gradi di associazione dei clienti. Ci sono diverse strutture che i gruppi possono decidere di seguire per abbracciare Agile, e Kanban è uno di questi. Agile è ciò che devi realizzare mentre Kanban è una formula per raggiungerlo.

Kanban è una tecnica di gestione dei processi di lavoro per caratterizzare, supervisionare e migliorare le amministrazioni che trasmettono il lavoro informativo. Ti aiuta a visualizzare il tuo lavoro, amplificare la competenza e migliorare incessantemente. Kanban deriva dal giapponese, e significa scheda o cartellino. Successivamente si è poi trasformato in un dominio garantito da gruppi di avanzamento della programmazione Agile. Di recente, viene usato dalle unità specializzate in diverse iniziative.

Scopo e beneficio

Ci sono numerosi scopi e vantaggi nell'utilizzo del framework Kanban come approccio per supervisionare il lavoro, tra cui:

  • Adattabilità
  • Azzerare le consegne persistenti
  • Diminuzione degli sprechi sul lavoro
  • Estendere le utilità
  • Ampliare le competenze
  • Concentrare le capacità dei colleghi

Per cominciare, Kanban è adattabile. Non ci sono termini di fase approvati e le esigenze vengono continuamente riconsiderate a seconda dei dati più recenti.  Un altro vantaggio dell'utilizzo di Kanban è l'attenzione sulla consegna costante. Trasmettendo parti minori di un progetto in modo persistente al cliente, i gruppi hanno la libertà di sincronizzare le esigenze future con le necessità aziendali aggiornate.

In questo senso, i gruppi possono garantire di stare trasmettendo esattamente ciò di cui il cliente ha bisogno. Diversi vantaggi nell'utilizzo di Kanban ruotano intorno all'utilità e all'efficacia, due idee che allo stesso modo si ricollegano alla diminuzione degli sprechi. Un quadro Kanban ben pianificato aiuta i gruppi a riconoscere e diminuire lo spreco di misure nella totalità delle sue strutture.

Scopri le differenze tra Kanban e Scrum

Principi fondamentali di Kanban

Kanban è un sistema semplice che non richiede configurazioni o metodi espliciti ed è regolarmente diretto per avviare o sovrapporsi ai processi di lavoro esistenti. Numerosi gruppi hanno tentato di gestire un progetto tramite Kanban al fine di verificare se migliora l'efficienza e il calibro oltre a ridurre gli sprechi.

  1. Mostra il processo di lavoro:
  2. Per affrontare adeguatamente il lavoro con Kanban, dovresti avere la possibilità di visualizzarlo. Con una scheda Kanban continua e all'avanguardia, puoi immaginare rapidamente il lavoro e i problemi moderati fin dall'inizio. L'adattabilità di Kanban consente di sovrapporlo a processi di lavoro, quadri e cicli esistenti senza disturbare ciò che viene effettivamente fatto; di solito sarà caratterizzato da dati che dovrebbero essere curati e aiutare a rilevare e pianificare le modifiche, quindi la loro esecuzione è praticamente non problematica come ci si potrebbe aspettare.

  3. Punto di rottura dei lavori in corso:
  4. I limiti di lavoro in corso (limiti WIP) decidono la misura del lavoro che il gruppo può ottenere per ogni fase e il processo di lavoro seguito alla lavagna. Kanban si concentra sulla riduzione del WIP.

  5. Supervisiona e aggiorna il flusso:
  6. Lo sviluppo del lavoro o del flusso di lavoro attraverso Kanban dovrebbe essere osservato e perfezionato. È essenziale quantificare e seguire le misurazioni dell'esecuzione, simili a diverse cose nell'interazione e il numero di cose finite, per accertare il tasso medio di fruizione e la durata totale del processo.

  7. Rendi inequivocabili i processi di lavoro:
  8. Per essere efficace nei tuoi processi di lavoro, dovresti garantire che tutto il tuo gruppo conosca i cicli e i metodi. Esamina costantemente le iniziative all'interno del processo di lavoro per assicurarti che siano produttive quanto ci si potrebbe aspettare.

  9. Cerca di aggiornare e migliorare:
  10. Una volta che il tuo gruppo è pienamente operativo sul framework Kanban, dovrebbe avere la possibilità di distinguere i problemi e criticare l'interazione per garantire il risultato più eccellente, con lo scopo di far avanzare e potenziare cambiamenti graduali e sensibili senza scatenare il terrore del progresso stesso.

Quando usare Kanban?

Anche se inizialmente si è stabili nelle attività, Kanban può essere utilizzato per un lavoro sfuggente, come il miglioramento della programmazione. A seconda del tuo processo di lavoro, Kanban potrebbe essere la metodologia di gestione del progetto più adatta per eseguire o sovrapporre i tuoi cicli attuali.

In ogni caso, pensando alla diminuita capacità di anticipare gli orari di consegna, mentre esamini se Kanban è la tecnica corretta per il tuo gruppo dovresti considerare diversi elementi:

  1. Hai bisogno di un framework che sia adattabile per aggiungere o eliminare le cose al volo.
  2. La valutazione non è richiesta.
  3. Non hai tempi limite rigidi.
  4. Il miglioramento persistente è evidente.
  5. Capacità di consegnare in qualsiasi momento.
  6. Il tuo gruppo non reagisce bene a enormi cambiamenti.
  7. Il quadro dovrebbe essere semplice.
  8. È necessario migliorare il flusso di consegne.

Scopri di più su come usare Kanban.

Cosa fare prima di creare Kanban?

Il Metodo Kanban è un ciclo per migliorare qualsiasi cosa tu faccia, indipendentemente dalla capacità aziendale di trarre profitto applicando gli standard della metodologia Kanban. Prima di creare Kanban, sappi che il metodo segue molti standard e pratiche per supervisionare e migliorare la progressione del lavoro. È una tecnica trasformativa e non problematica che apporta miglioramenti costanti ai cicli di un'associazione.

Per ogni tipo di lavoro, misure di congedo di sezione per ogni colonna o qualsiasi cosa che aiuti i colleghi ad affrontare bene la progressione del lavoro sul carico ci possono essere dei passaggi da seguire. Le istanze di disposizioni inequivocabili incorporano il significato di quando un incarico è finito, la rappresentazione di singole corsie o colonne, chi tira quando e così via. Gli approcci dovrebbero essere caratterizzati in modo inequivocabile e visualizzati di regola sul punto più alto della lavagna e su ogni percorso e colonna.

Come creare Kanban con EdrawMax?

EdrawMax facilita la creazione di Kanban in un piccolo lasso di tempo con piena creatività e flusso. Prova i modelli per scegliere un kanban predefinito, aggiungi le informazioni pertinenti, e sarai a posto. Segui questi passaggi e avrai il tuo Kanban realizzato in pochissimo tempo.

Passo 1: Apri EdrawMax e vai nell'angolo in alto a destra dove vedrai una barra di ricerca. Scrivi "Kanban" nella barra di ricerca ed entra. Vedrai molti modelli associati a Kanban.

Scegli un modello

Passo 2: Ora scegli il modello che si adatta alla tua estetica e alle tue esigenze. Puoi modificare in base alle tue esigenze. EdrawMax ha molti strumenti ed elementi grafici per renderlo più interessante.

Personalizza Kanban

Passo 3: Una volta terminato, è possibile salvare ed esportare il file nella forma che si preferisce.

Salva o esporta Kanban

Suggerimento per creare un Kanban

  • Comprendi gli standard fondamentali di Kanban. Le colonne rappresentano gli "stati" del lavoro e le schede indirizzano i singoli pezzi di lavoro. L'obiettivo è quello di ottenere ogni carta attraverso le colonne / stati - da sinistra a destra - attraverso l'adempimento.
  • Fai in modo che la tua scheda Kanban rispecchi il tuo metodo di lavoro. Abbina i diversi stati della scheda Kanban alle tue pratiche gerarchiche. La permeabilità di questo aiuterà a mantenere il lavoro bloccato nel processo di lavoro.
  • Imposta approcci di utilizzo per le bacheche Kanban condivise. Supponendo che venga utilizzata la bacheca Kanban solitaria di un gruppo, saranno necessarie delle strategie che caratterizzino quando le carte possono spostarsi tra le colonne, come quando il lavoro è finito.
  • Controlla la scheda Kanban per distinguere blocchi o limiti diversi. Ciò può includere il livello di ricezione del consiglio, la praticità degli aggiornamenti del consiglio o la prova distintiva di "lavoro coperto".

Esempio di Kanban

Kanban

Supponiamo che tu sia un responsabile di un progetto e devi trattare con un team di dieci ingegneri di programmazione. Trascorri una parte significativa del tuo tempo spostandoti tra le aree di lavoro delle persone del tuo team che richiedono aggiornamenti di stato o inviano messaggi su Slack a rappresentanti lontani per assemblare i loro dati di stato.

Scegli di utilizzare una scheda Kanban per affrontare il lavoro. Per prima cosa, metti da parte un paio d'ore per completare le attività nella Mappa Kanban con il tuo team. Piuttosto che richiedere rapporti sullo stato, è necessario un semplice approccio per vedere dove si trova tutto allo stesso tempo, e preferibilmente gli individui del team possono aggiornare lo stato del progetto da soli. In questo modo puoi investire più energia aumentando il valore dei progetti.

Complementazione tra modelli Kanban e Scrum

Modello illustrazione Kanban

Articoli Correlati