Cos'è la Struttura Organizzativa?

> Conoscenza di Edraw > Cos'è la Struttura Organizzativa?
foto di autore
Manuela Piccola | 08/25/2022

Cos è una Struttura Organizzativa

Una struttura organizzativa definisce come specifici componenti del sistema come regole ruoli, e responsibilità funzionano assieme per ottenere l'obiettivo dell'organizzazione. Descrive anche come le attività come la divisione del lavoro, coordinazione, e supervisione vengono gestite e sono responsibili per cosa. Usare una struttura organizzativa imposta le procedure operative standarde un sistema di comando e responsabilità per rendere fluido il flusso di lavoro.

I componenti principali di una struttura organizzativa sono;

  • Specializzazione del Lavoro
  • Dipartimentalizzazione
  • Ambito del Controllo
  • Centralizzazione e Decentralizzazione
  • Formalizzazione
  • Storia delle Strutture Organizzative

    Le strutture organizzative hanno fatto molta strada dai registri scritti sulle piastre di mattone nelle civiltà antiche fino al posto dove sono ora. Si sono evoluti dalle organizzazioni tribali che avevano strutture di potere clericali verso le forme moderne specializzate e decentrate

    Con lo standard industriale che iniziava a diventare più formale, le persone hanno iniziato a vedere i problemi nelle organizzazioni tipiche. Potevano vedere una necessità per un tipo diverso di struttura dove le opzioni e la conoscenza e le condizioni dei dipendenti contribuiscono anche a come le cose funzionavano. Vari esperti hanno aggiunto vari componenti alle strutture per arrivare a questo punto dove definiamo chiaramente "cos'è la struttura organizzativa?".

    La struttura organizzativa rimane una questione di scelta, e il fattore più critico rimane l'accettabilità delle persone. Attorno agli inizi del 20o secolo, le strutture organizzative sono diventate più strutturate, e le persone hanno iniziato a chiedersi quale struttura organizzativa avrebbero seguito.

    Alla fine, Henri Fayol ha introdotto una catena di comando, la separazione di compiti, potere, e autorità. Poi il ricercatore Max Weber ha ideato un approccio burocratico. Frederick Winslow Taylor ha studiato tempo e movimento e più avanti ha introdotto la specializzazione lavorativa. Hanno tutti formato l'idea che una struttura in un'organizzazione deve supportare operazioni efficienti ed efficaci.

    Perché Usare la Struttura Organizzativa

    Le strutture organizzative aggiungono funzionalità e prevedibilità ad un'organizzazione. Tutti sann come le cose funzionano, chi fa raporto a chi, e chi è responsabile per un preciso compito. Devi considerare che qui stiamo parlando di una struttura fatta e pianificata bene.

    1. Coordinazione Corretta di Tutte le Attività

      Cos'è una struttura organizzativa senza controlli e equilibrio? Questi essenziali controlli ed equilibrio assicurano che tutte le attività vengono condotte nella sequenza giusta al momento giusto con coordinazione.

    2. Meno Conflitti

      Una buona struttura organizzativa ha una chiara descrizione di tutti i ruoli nell'azienda e la responsabilità e dominio di ciascuna. Quindi i conflitti tra la forza lavorativa vengono tenuti ad un minimo. Ciò rimuove anche qualsiasi duplicazione o sovrapposizione della descrizione lavorativa.

    3. Comunicazione Effettiva

      Una struttura dettagliata stabilisce i canali e i modi dell'intercomunicazione. A volte la frequenza dei rapporti e i dettagli vengono anche diretti nei documenti. Quindi, non riguarda solo la comunicazione ma invece la comunicazione efficace.

    4. Pianificazione Strategica

      La pianificazione strategica è concentrata e realistica per la struttura organizzativa. Ciò permette il flusso di lavoro e la comunicazione standard oltre alla pianificazione di espansione e contrazione.

    Caso d'Uso: Struttura Organizzativa Usata in Quali Settori o Aree

    Quale struttura organizzativa è più adatta alle mie necessità? Non c'è risposta definitiva a questa domanda perché vari fattori influenzano ciò, e infine, la scelta è tua. Possiamo discutere dei tipi principali di strutture organizzative e il loro uso per rendere più facile la tua scelta.

    1. Struttura Gerarchica (Struttura a Linea)

    Questa è la struttura più usata. In questa struttura, la piramide del potere inizia dalla tavola dei direttori andando verso il CEO, e poi l resto dell'azienda ottiene le briciole di autorità. Questa è una struttura centralizzata.

    La struttura gerarchica è più adatta ad aziende medie e grandi dove l'autorità deve rimanere nei livelli più alti. Funziona anche per le aziende di famiglia dove il comando è spesso un problema.

    2. Struttura Funzionale

    Questo è un modello gerarchico ma con una concentrazione sulle funzioni. Inizia anch'essa con la posizione più alta di responsabilità; tuttavia, i piani più bassi vengono realizzati secondo le abilità e il processo specifiche dell'azienda.

    Questo è più adatto per aziende come le industrie produttive che si devono occupare delle operazioni. La maggior parte delle piccole imprese con pochi prodotti la usano.

    3. Struttura Divisionale (Struttura Multidivisionale)

    In questa struttura, ogni divisione dell'azienda ha un alto livello di autonomia. Hanno le loro risorse e possono avere il loro team di marketing, team di vendite, team IT, ecc.

    Questa struttura funziona bene per le grandi aziende con molteplici divisioni, come le aziende multinazionali con varie linee di prodotti. Ogni linea di prodotto può essere una divisone separata.

    4. Struttura lineare (Struttura Orizziontale o Piatta)

    È una struttura organizzativa decentralizzata dove i dipendenti hanno pari potere. È una struttura organizzativa preferita per le startup perché tutti gli interessati devono sentire orgoglio e contribuzione. Qui non c'è approccio burocratico.

    5. Struttura a Matrice

    In questa struttura, i dipendenti vengono raggruppati sia per funzione che per prodotto. Permette ai dipendenti di moversi tra i dipartimenti per condividere le loro abilità o per compensare le loro debolezze.

    Viene anche usato per le aziende con varie linee produttive. Potrebbero avere una forza lavoro specializzata che può essere condivisa tra le varie divisioni.

    Consigli/considerazioni per le Strutture Oragnizzative

    Una struttura organizzativa ha una profonda influenza su come funzionerà la tua azienda. Quindi, è essenziale fare una giusta pianificazione e ricerca prima di cercare una soluzione.

    1. Inizia con Una Lista di Lavori
    2. Anche se potresti essere tentato a lavorare con le persone in mente, l'approccio corretto è pensare a cosa vuole ottenere la tua azienda. Solo dopo ciò vedrai quante persone ti serviranno e come funzioneranno e comunicheranno.

    3. Ora Considera le Persone
    4. Quando sai cosa vuoi raggiungere, ora puoi veder quante persone hai già, cosa possono fare, e cosa non possono fare. Potresti usare i team interfunzionali se sono necessarie abilità specifiche e così via. A questo punto, saprai chi fa cosa? Quanti dipendenti ti servono?

    5. Analizza i Manager
    6. Ci possono essere manager di lavoro che possono supervisionare le prestazioni e l'efficienza. Poi alcuni manager di persone possono gestire meglio la forza lavoro. Devi vedere quanti e quale tipo di manager ti serve.

    7. Tieni in Mente la Crescita
    8. Devi vedere dove vuoi portare la tua azienda nel futuro, come in cinque anni, venti anni o più. Inizia con una mentalità di crescita e scegli una struttura organizzativa con l'abilità di valutare con te.

    9. Definisci una Corretta Struttura di Rapporti e Comunicazione
    10. La tua struttura organizzativa deve avere un piano ben definito per fare rapporti e comunicazione per evitare problemi futuri. Puoi anche formalizzare i processi di comunicazione più critica usando moduli e compilarli.

    edrawmax logoEdrawMax Desktop
    Crea oltre 280 tipi di diagrammi
    Windows, Mac, Linux (funziona in tutti gli ambienti)
    Risorse e modelli integrati professionali
    Software on-premise per le aziende
    Sicurezza dei dati a livello aziendale
    edrawmax logoEdrawMax Online
    Crea oltre 280 tipi di diagrammi online
    Accedi ai diagrammi ovunque e in qualsiasi momento
    Comunità di modelli
    Gestione e collaborazione del team
    Integrazione con Personal Cloud e Dropbox
  • Impara come Sviluppare una Struttura Organizzativa
  • Esempio

    struttura-organizzativa

    Questo è un esempio di struttura organizzativa piatta. Qui abbiamo un capo dipartimento che ha tre manager sotto il suo comando. Ogni manager, a sua volta, ha quattro dipendenti. Non c'è quasi alcuna gestione centrale o struttura burocratica. Questa può funzionare molto bene per una startup e per le piccole organizzazioni dove la forza lavoro è limitata, e le persone condividono le responsabilità.

    La struttura organizzativa è un impegno a lungo termine. Quindi, e critico che molti processi di pianificazione, ricerca, e pensiero vanno in essa prima di finalizzare la struttura. Dopo che è realizzata, bisogna capire che verrà aggiornata e valutata ripetutamente per adattarsi alle circostanze e alla crescita.

    Articoli Correlati