edraw-max-horizontal
Tour del Prodotto
Modelli
Guida
Novità
Scarica
Iniziare Ora
Per Windows Per Mac Per Linux

Software Diagrammi IDEF0 - Crea rapidamente diagrammi IDEF0 con esempi e modelli.

> Diagramma di Edraw > Software Diagrammi IDEF0 - Crea rapidamente diagrammi IDEF0 con esempi e modelli.
Posted by Manuela Piccola | 08/11/2021
Software Diagrammi IDEF0 - Crea rapidamente diagrammi IDEF0 e diagrammi aziendali con ricchi esempi e modelli. Scopri come funziona IDEF0.

Definizione IDEF

 Diagramma IDEF

IDEF si basa sulla Structured Analysis and Design Technique (SADT), un approccio grafico del sistema introdotto da Douglas T. Ross nei primi anni Settanta. Da allora, gli analisti di sistema di Softech Inc. hanno perfezionato e utilizzato la SADT in un'ampia varietà di scenari. Nel 1981, il Programma dell'Aeronautica Militare degli Stati Uniti per la produzione integrata assistita da computer (ICAM) ha standardizzato e reso pubblico un sottoinsieme di SADT, chiamato IDEF.

Il diagramma IDEF0 è stato originariamente utilizzato per applicare metodi strutturati per capire meglio come migliorare il processo di produttività. IDEF0 è stato inizialmente creato presso la Northrop Corporation nel 1966, e disponibile per la prima volta in commercio da SofTek nel 1972. Un diagramma di attività IDEF0 contiene un livello di decomposizione di un processo. Le caselle all'interno di un diagramma mostrano i sotto-processi definiti dal diagramma. Le frecce tra le caselle mostrano il flusso di prodotti tra i processi.

Software innovativo IDEF0

Edraw Max è un software per diagrammi IDEF0 facile da usare, con cui creare rapidamente diagrammi IDEF0 e diagrammi aziendali con ricchi esempi e modelli.

Software IDEF0

Scarica gratuitamente il software IDEF0 e visualizza tutti gli esempi

Costruisci diagrammi gerarchici utilizzando modelli di grafici di processo IEDF0 per la gestione di modelli, effettuare un’analisi dei bisogni e dei benefici, definizioni dei requisiti e modelli per il miglioramento continuo.

Requisiti di sistema

  • Funziona su Windows 7, 8, 10, XP, Vista e Citrix
  • Funziona su Windows a 32 e 64 bit
  • Funziona su Mac OS X 10.2 o successivo
  • Caratteristiche del software

    Edraw è:
    1. innovativo
    2. basato su vettoriali
    3. più di un semplice diagramma IDEF0, IDEF1, IDEF2 per realizzare oltre 200 tipi di diagrammi
    4. facile da usare con opzione di trascinamento, simboli pre-ideati e strumenti di formattazione automatica
    5. accompagnato da una pletora di modelli ed esempi ben disegnati
    6. progettato con un'ampia compatibilità di formato di file

    Forme del diagramma IDEF0

    I diagrammi IDEF0 includono tipicamente i seguenti componenti:

    Diagramma di contesto - Il diagramma migliore di un modello IDEF0.

    Diagramma genitore/figlio - Una gerarchia di decomposizione IDEF0 che utilizza le relazioni genitore/figlio.

    Alberi con nodi - Strutture ad albero di nodi radicati in un unico nodo utilizzate per rappresentare una completa decomposizione IDEF0 in un singolo diagramma.

    Forme del diagramma IDEF0

    Vantaggi dell'utilizzo di IDEF0 per modellare i processi aziendali

    1. Comprensione - la modellazione aiuta a scoprire la natura del business che si sta modellando, cioè ciò che si sta facendo nel business.
    2. Comunicazione - una volta raggiunta la comprensione, la natura dei processi aziendali può essere documentata e questi documenti possono essere facilmente comunicati.
    3. Illuminazione - la modellazione aiuta a scoprire anomalie, carenze, ridondanze e inefficienze nel processo di business esistente (così com'è).
    4. Miglioramento - un modello permette di selezionare le aree carenti del business e dei suoi processi e di migliorarle.
    5. Riprogettazione - un modello fornisce una base tangibile per riprogettare il processo, eseguendo le simulazioni del processo di business riprogettato (così come definito dalla strategia). Ciò significa che le strategie possono essere testate prima dell'implementazione.

    Tecniche di modellazione IDEF0

    Un modello IDEF0 rappresenta le attività del business dal punto di vista del business stesso, il modo in cui tali attività sono collegate, le risorse utilizzate per condurre ogni attività, e il risultato o l'output di ogni attività. Il modello è costituito da grafici e testi associati a supporto dei grafici.

    La tecnica di modellazione IDEF0 consiste in un linguaggio grafico e in un processo di modellazione che può essere utilizzato per sviluppare una ricca descrizione del processo. È un modo intuitivo per definire, analizzare e documentare il business e i suoi processi.

    La notazione IDEF0 è stata standardizzata nel 1993 dall’Istituto Nazionale di Standard e Tecnologie del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ed è una metodologia di pubblico dominio. IDEF0 è un sottoinsieme della metodologia completa di modellazione del sistema IDEF0 che include la modellazione dei processi e delle informazioni.

    In giro vi sono un certo numero di notazioni di processo e di modellazione delle informazioni. La maggior parte di queste fa parte di metodologie proprietarie sviluppate da società di consulenza.

    IDEF0, essendo di pubblico dominio, sta smantellando la Torre di Babele al punto in cui ora possono essere raggiunti lo scopo principale di un modello e la comunicazione.

    La modellazione dell'intero business e dei suoi processi è particolarmente difficile perché, anche nelle piccole e medie imprese, i processi aziendali sono complessi e definiti di media complessità. Il metodo IDEF0 facilita la modellazione del business come sistema complesso in modo che possa essere compreso e migliorato.

    Modellazione dei processi di business utilizzando i diagrammi IDEF

    I diagrammi IDEF (Integrated Definition) sono stati introdotti nel 1981 nell'ambito del progetto ICAM (Integrated Computer-Aided Manufacturing). Esistono numerosi metodi IDEF, ma due di essi servono come base per i modelli di processo di business: il metodo IDEF0 che si concentra sulla modellazione delle attività e il metodo IDEF3 che realizza la descrizione del processo e può essere utilizzato per generare rapidamente le specifiche del modello di simulazione di eventi discreti (Mayer et al, 1998). Il metodo IDEF0 è progettato per modellare le decisioni, le azioni e le attività di un'organizzazione o di un altro sistema ed è mirato a comunicare e analizzare la prospettiva funzionale di un sistema (Mayer et al, 1998).

    Forse il principale punto di forza di IDEF0 è la sua semplicità, in quanto utilizza un solo costrutto nozionale, chiamato ICOM (Input-Control-Output-echanism). IDEF3 descrive i processi come sequenze ordinate di eventi o attività. Come tale, IDEF3 è una tecnica di modellazione del flusso di processo guidata da scenari, basata sulla cattura diretta delle relazioni di precedenza e di causalità tra situazioni ed eventi (Mayer et al, 1998). L'obiettivo di un modello IDEF3 è quello di fornire un metodo strutturato per esprimere il parere degli esperti del settore su come funziona un particolare sistema od organizzazione (in contrapposizione a IDEF0, che riguarda principalmente le attività svolte dall'organizzazione). Simile a IDEF0, il principale punto di forza di IDEF3 è la semplicità della sua notazione che si basa su un solo costrutto di base chiamato UOB (Unità di Comportamento).

    Esempi di diagrammi IDEF0

    È facile avviare il diagramma di flusso IDEF a partire da esempi o modelli. Proprio nel software, è possibile trovare diagrammi di flusso IDEF ben costruiti.

    idef0 diagram

    Vedi anche:

    Software per Diagrammi IDEF0 per Linux - Facile ed efficace

    Diagramma di flusso IDEF2

    Diagrammi di flusso dei dati

    Come progettare un diagramma di flusso

    Software per diagrammi di flusso Alternativo a Visio

    Inizia! Amerai questo software diagramma facile da usare.

    EdrawMax è perfetto non solo per diagrammi di flusso dall'aspetto professionale, organigrammi, mappe mentali, ma anche diagrammi di rete, planimetrie, flussi di lavoro, design della moda, diagrammi UML, schemi elettrici, illustrazione scientifica, grafici e grafici ... e questo è solo l'inizio!