Esempio di Edraw

Cosa Sono i Progetti a Pianta Aperta?

Come Creare Progetti a Pianta Aperta

Nella progettazione di case o appartenenti è possibile effettuare una scelta molto importante tra due stili ben distinti. Nello specifico, si può scegliere se optare per una pianta aperta o una pianta chiusa, a seconda delle preferenze, oltre che dell'atmosfera e dell'illuminazione desiderate.

La struttura di un luogo è fondamentale per conferirvi personalità e carattere. Per questa ragione, andrebbe pensata con in mente la collocazione e la tipologia dell'edificio, oltre che - naturalmente - le preferenze degli abitanti in quanto a privacy e socializzazione.

Dunque, spazio aperto o chiuso? Prima di procedere, vediamo di approfondire la conoscenza di questi famosi open space.

open space

Cosa Sono i Progetti a Pianta Aperta?

I progetti a pianta aperta vanno alla grande nel mondo immobiliare ormai da decenni, e continuano a essere popolari soprattutto tra chi desidera spazi ben illuminati. Prima della seconda guerra mondiale, le stanze delle abitazioni usavano essere piuttosto semplici, con lunghi corridoi di separazione. Negli anni '50, Frank Wright iniziò a progettare case con ampi camini aperti. Conclusosi il secondo conflitto mondiale, lo stile progettuale rigido iniziò a far spazio ad abitazioni più ampie, con spazi aperti per l'interazione con e tra gli ospiti. Fu così che si gettarono le fondamenta per il fenomeno dell'open space.

Frank Wright

La progettazione architetturale delle piante aperte prevede una carenza (quasi assenza) di separazione tra le stanze. Un open space include camere da letto e bagni privati, ma propone tutti gli spazi comuni (cucina, soggiorno, sala da pranzo) racchiusi in un unico grande spazio, atto a creare unione e promuovere la comunicazione.

Al contrario delle piante aperte, quelle chiuse presentano stanze nettamente separate e promuovono un maggior senso di privacy. Specialmente dopo il Covid-19, con lo studio e il lavoro svolti rigorosamente da casa, per molte persone è divenuto difficile starsene insieme agli altri in una sola stanza. Comprensibile. Tuttavia, chi apprezza particolarmente illuminazione e comunicazione ottimali, dovrebbe considerare l'implementazione di una planimetria open space.

EdrawMax

Software per Diagrammi Tutto-in-Uno
Crea più di 280 tipi di diagrammi senza sforzo
Inizia facilmente a creare diagrammi con vari modelli e simboli
  • Compatibilità file superiore: Importa ed esporta disegni in vari formati di file, come Visio
  • Supporto multipiattaforma (Windows, Mac, Linux, Web)
Sicurezza Verificata | Passa a Mac >>
Sicurezza Verificata | Passa a Linux >>
Sicurezza Verificata | Passa a Windows >>

Le Piante Aperte Sono Superate?

Ora che abbiamo fatto il punto circa l'essenza degli open space, è il caso di capire come e perché qualcuno possa volerli scegliere. Il modo migliore per farlo consiste nella valutazione dei pro e dei contro. Prima di passare al punto, però, riteniamo opportuno rispondere a un quesito pressante: le piante aperte sono superate? Si tratta di una domanda più che legittima se pensiamo agli eventi recenti e in particolar modo alla pandemia, a seguito della quale sempre più persone pongono enfasi sulla preservazione della privacy e di spazi tutti per sé. Dopotutto lavorare e studiare in un open space non è esattamente il massimo, capirete. Tuttavia, in ultima analisi spetta comunque a ogni singola persona determinare cosa sia meglio per soddisfare i propri bisogni, e per alcuni il meglio è rappresentato da una pianta aperta. Cominciamo, dunque, con l'esplorare insieme i vantaggi degli open space.

open space

I Pro dei Progetti a Pianta Aperta

  1. Migliore Illuminazione
  2. Uno dei vantaggi principali delle piante aperte è senza dubbio caratterizzato dall'incremento della luce. L'assenza di pareti che separano la cucina, le stanze da letto, il soggiorno e la sala da pranzo consente alla luce naturale di penetrare nell'abitazione, costituendo un vero e proprio toccasana per la salute (e per il rilassamento).

  3. Ideale per Incontri, Feste e Intrattenimento
  4. Altro vantaggio degli open space riguarda la semplicità di accesso e "navigazione". Poiché cucina, salotto e sala da pranzo sono sostanzialmente la stessa cosa, gli ospiti si sentono a casa propria, sempre e comunque. Si può fare conversazione mentre si prepara da mangiare, intrattenendo in modo straordinario, senza far mancare nulla ai presenti. L'assenza di pareti fa sì che anche gli open space più piccoli siano comunque grandi a sufficienza da ospitare parecchie persone contemporaneamente.

  5. Ottimizzazione della Comunicazione
  6. Le piante aperte danno vita a occasioni comunicative straordinarie per i membri della famiglia, incoraggiando un senso di unione e compagnia profondo come non mai. Senza contare, poi, la possibilità di tenere sempre d'occhio i bambini o gli animali domestici anche mentre si cucina o si fa qualcos'altro. Insomma, ne guadagna anche la sicurezza. Stesso dicasi per gli spostamenti, decisamente facilitati dalla mancanza di pareti tra un'area e l'altra. Ogni cosa e persona è più visibile, rendendo superfluo effettuare movimenti extra per controllare ciò che accade.

  7. Particolarmente Adatti a Famiglie o Gruppi Numerosi
  8. Gli open space sono certamente più adatti a famiglie numerose o a chi condivide la casa con molte persone. L'ampia stanza comune permette di muoversi in libertà, aspetto particolarmente utile al mattino, quando si è tutti impegnati a prepararsi per il lavoro.

I Contro dei Progetti a Pianta Aperta

  1. Rumori Molesti
  2. Sebbene poter tenere sott'occhio tutto ciò che accade e tutti i presenti sia un vantaggio, è naturale desiderare privacy, alle volte. Col fatto che ci si trova tutti in una stessa stanza, però, può divenire difficile anche solo intrattenere una discussione privata con la persona che ci è accanto. Per non parlare del fatto che annusare, sentire e vedere tutto, in qualsiasi momento, potrebbe non essere sempre desiderabile.

  3. Appaiono Confusionari
  4. Immaginate di avere sala da pranzo, salotto e cucina tutti in un'unica stanza. Beh, facile immaginare come possa generarsi della confusione. L'assenza di separazioni di sorta che consentano di dare un taglio alle varie zone può costringere a darsi più da fare del dovuto per mantenere tutto sempre perfettamente pulito.

  5. Richiedono Scelte di Design Ben Ponderate
  6. Gli open space sono spesso difficili da progettare e decorare. Questo perché la presenza di uno spazio aperto ampio richiede che si generi un'atmosfera continuativamente coerente e coesa. Magari avreste voluto dipingere le pareti del salotto in un certo modo, oppure decorare la cucina con maggior creatività, ma non potrete farlo. Al contrario, dovrete adattarvi a ciò che risulta meglio per l'intero spazio. Molta attenzione va poi prestata alla ricerca di mobili e decorazioni che rendano chiaro, nonostante l'assenza di pareti, quale sia la cucina e quale sia il salotto. Insomma, c'è un bel daffare.

  7. Sono Costosi
  8. Riscaldare e raffreddare gli spazi aperti è estremamente costoso. Se l'abitazione aperta è di grandi dimensioni, specialmente con soffitti alti, garantirne il riscaldamento sarà un inferno. Gestire la temperatura in appartamenti piccoli e non aperti è invece molto più semplice, anche perché si può scegliere di scaldare o raffreddare solo la stanza in cui ci si trova. L'impegno necessario a tenere sotto controllo la temperatura di un open space conduce a bollette da far rizzare i capelli.

Le Piante Aperte Sono Superate?

Torniamo allora al quesito che ci siamo posti qualche riga più su: Le Piante Aperte Sono Superate? La risposta è un no secco. Sono, però, un pessimo affare? Beh, questo dipende strettamente dal tipo di open space di cui si parla e dalle proprie esigenze specifiche. Se abitate con tante persone in un'unica sistemazione, allora è probabile che uno spazio aperto sia un'ottima idea. Il pagamento delle bollette si può dividere e l'arredamento non dovrebbe risultare troppo problematico. Se però siete persone che hanno molto a cuore la privacy (e che vivono con massimo 2 o 3 altre persone) allora è certamente più indicato uno spazio chiuso.

Sin dall'insorgenza della pandemia Covid-19, molti ritengono che gli open space siano scelte poco appropriate, perché non permettono di studiare e lavorare in tranquillità e silenzio. Tenete però a mente che è sempre possibile implementare una stazione di lavoro o un ufficio personale nella propria stanza da letto e godere comunque dei vantaggi dell'open space (luminosità, ampiezza, comunicazione). Insomma, valutate tutti gli elementi in gioco.

distanza di sicurezza

Idee per Progetti a Pianta Aperta

Non siete ancora sicuri se optare per un open space o meno? Date un'occhiata agli esempi in basso per trarre eventuale ispirazione.

1. Casa Semplice con Open Space

Le piante aperte danno un aspetto meno congestionato, anche in presenza di abitazioni molto piccole. Tutto grazie all'unione di cucina, sala da pranzo e salotto in un'unica area. La cucina può includere una piccola isoletta per la colazione, con la tavola da pranzo sistemata poco distante. Ottima è l'idea di posizionare un bar o un salottino dalla parte opposta, così che gli eventuali rumori non infastidiscano più di tanto.

Le camere da letto andrebbero idealmente collocate lungo il perimetro dell'abitazione, così che la parte centrale possa racchiudere la grande area comune.

Casa Semplice con Open Space

Fonte: moderndesignnew.blogspot.com

2. Casa in Stile Ranch con Open Space

Se volete rinnovare il vostro ranch, oppure volete realizzare una splendida abitazione con questo stile senza tempo, questa planimetria fa al caso vostro. Come potete vedere, la struttura è semplice, con il mobilio sistemato in modo disinvolto e informale. Con la cucina da un lato e il caminetto dall'altro, l'area centrale vanta uno spazio ampio abbastanza da contenere la tavola da pranzo e i divani.

Casa in Stile Ranch con Open Space

Fonte: i.pinimg.com

3. Planimetria Open Space per Cucina

Se state cercando idee per una cucina open space, vi consigliamo di dare un'occhiata alla planimetria qui in basso. La sistemazione degli elementi è pensata per far sì che rumori e odori indesiderati non raggiungano la sala da pranzo. Allo stesso tempo, la cucina è ottimamente connessa alla dispensa, così da consentire un accesso agevole a prodotti e alimenti. C'è poi tutto lo spazio necessario a realizzare un salotto o un lounge con i fiocchi.

Open Space per Cucina

Fonte: i.pinimg.com

4. Planimetria Open Space per Uffici

Come certamente sapete, gli uffici richiedono privacy e concentrazione. Il tutto, però, non contrasta con gli open space, che incoraggiano il fluire della creatività consentendo la connessione e l'interazione con colleghi e colleghe. Il potenziale è quello di massimizzare la produttività, oltre che garantire la trasparenza. A parte ciò, supervisori e amministratori possono guidare e monitorare gli impiegati in ogni momento. I piccoli cubicoli connessi permettono comunque di ottenere tutta la privacy che si desidera, pur favorendo la comunicazione.

Planimetria Open Space per Uffici

Fonte: i.pinimg.com

Come Creare Planimetrie con EdrawMax

Le planimetrie per piante aperte sono esteticamente gradevoli, spaziose, moderne e caratterizzate da un'illuminazione spettacolare. Se siete ancora in dubbio, ricordate che l'importante è tenere in considerazione le vostre esigenze e i vostri desideri. Allora, spazio aperto o chiuso? La scelta spetta a voi.

Ponendo che abbiate deciso di realizzare una pianta aperta per la vostra abitazione, non vi resta che passare alla fase di progettazione, che vi pone dinanzi a due opzioni. La prima consiste nell'assumere un architetto o un'architetta. La seconda prevede che vi occupiate voi stessi del progetto, usando EdrawMax, un software straordinario pensato per la progettazione di planimetrie per open space e altre strutture. L'interfaccia intuitiva e la vasta gamma di strumenti di EdrawMax permettono tanto a professionisti quanto a utenti alle prime armi di creare progetti fenomenali. Si può scegliere di creare una planimetria da zero (ideale per professionisti) oppure a partire da un modello già pronto, completamente personalizzabile. L'utilizzo dei tantissimi colori e simboli per planimetrie integrati permette di ottenere risultati sempre in linea con i propri bisogni.

EdrawMax

Articoli Correlati