Diagramma Swimlane

> Diagramma di Edraw > Diagramma Swimlane
foto di autore
Manuela Piccola | 08/11/2022

Se si intende creare un diagramma di flusso dei processi che copra vari reparti, il diagramma Swimlane è il diagramma di flusso dei processi più adatto. Con il diagramma Swimlane, infatti, è possibile distinguere compiti, responsabilità e canali in base a una serie specifica di obiettivi, gruppi di lavoro o reparti all'interno di un'organizzazione.

Con esso è possibile organizzare le responsabilità in varie direzioni, concentrandosi su ciascun reparto e distinguendo chiaramente i loro ruoli. Swim lanes sono facili da creare e, cosa ancora più importante, chiunque si trovi all'interno di un determinato processo aziendale lo capirà facilmente, grazie al suo design semplificato.

Per saperne di più su come creare i diagrammi swim lane, sul loro scopo e sui loro vantaggi, nonché sui consigli essenziali per creare un diagramma professionale, continuate a leggere!

Per prima cosa, definiamo cosa sia il diagramma Swimlane diagram!

Cos'è il diagramma Swimlane

Un Diagramma Swimlane è un tipo di diagramma di flusso del processo che definisce chi fa cosa all'interno dei processi multidipartimentali. Viene utilizzato per semplificare diagrammi illustrativi che altrimenti sarebbero molto complessi, essendo considerato un tipo elegante di diagramma di flusso.

Swim lanes sono note anche come diagrammi di Rummler-Brache, diagrammi a più colonne o bande funzionali. Questo diagramma distingue le responsabilità suddividendo i processi aziendali in canali distinti, utilizzando un disegno metaforico delle corsie simile a quello delle corsie della piscina.

Scopo e vantaggi del diagramma Swimlane

In presenza di più dipartimenti o gruppi di lavoro nella nostra organizzazione attuale, un diagramma Swimlane può quindi essere utile in diversi modi, tra cui:

  • Immagine chiara: Swimlane offre una comunicazione e un'illustrazione più chiara rispetto ad altri diagrammi di flusso, organizzando le responsabilità in base a ciascun reparto o gruppo di lavoro.
  • Integrazione dei processi: Utilizzando un secondo diagramma swim lane, è possibile tenere conto dei cambiamenti che si verificano all'interno di un'organizzazione o modellare una struttura di processo migliore. Inoltre, aiuta a creare un processo più pulito e fluido, offrendo una migliore integrazione dei processi tra i reparti o i team.
  • Eliminazione delle inefficienze: Swim lane può aiutare a identificare ed eventualmente risolvere ridondanze, colli di bottiglia, sprechi e altre inefficienze all'interno del processo o tra corsie diverse.
  • Trasparenza: Definire i sottoprocessi o le fasi del processo nell'organizzazione, nonché mostrare quali compiti sono assegnati a quale reparto e specificare quale particolare attore.
  • Cosa fare prima di creare il diagramma Swimlane

    Prima di creare una corsia di nuoto, è necessario effettuare diverse operazioni. Queste cose sono essenziali per avere un diagramma Swimlane professionale e completo. In genere, questa parte è impostata appositamente solo per scopi di ricerca e comporta i seguenti suggerimenti chiave:

  • Definire l'obiettivo: Qual è il vostro obiettivo? O quali sono le vostre aspettative? Iniziate determinando il vostro obiettivo, poiché è sempre il nucleo o la base di qualsiasi progetto. Dopodiché, definite il processo o i processi da seguire per raggiungere l'obiettivo definito. Ciò implica un brainstorming sulla quantità e sul livello di dettagli necessari.
  • Frammentazione: Con un lavoro chiaramente suddiviso, si avranno pezzi gestibili da utilizzare per completare un processo. È essenziale perché aiuta a creare confini chiari dei processi da seguire, oltre a consentire di vederli e potenzialmente migliorarli.
  • Allestimento swim lanes:Si tratta di suddividere un'organizzazione in base a reparti, gruppi di lavoro o dipendenti.
  • Ricerca delle fasi del processo: Per un processo esistente, è necessario ricercare ed evidenziare le fasi del processo in uso. Creare le rispettive corsie di nuoto in base a "chi" e "cosa" e determinare le relazioni e le interconnessioni tra queste corsie.
  • Elencare la fase del processo: Questa fase riguarda solo i nuovi processi, per i quali dovrete evidenziare le fasi di processo efficaci da utilizzare nell'organizzazione. Queste fasi del processo devono ridurre i costi e i ritardi o migliorare la qualità e l'efficienza.
  • Come creare un diagramma Swimlane in EdrawMax

    Creare un diagramma Swimlane in EdrawMax seguendo i seguenti passaggi

    Passo 1:Accedere o creare un account con EdrawMax.

    Passo 2:Dopo aver effettuato l'accesso, fare clic su "Inizia" nella pagina iniziale per aprire una nuova pagina. Si vedrà un riquadro di navigazione blu sul lato sinistro della pagina; fare clic su "Nuovo", quindi su "Diagramma di flusso" e lasciarlo caricare. È necessario essere in grado di distinguere le differenze prima di applicarle;

    click

  • Passo 3:Al termine, fare clic su " Transfunzionale verticale o transfunzionale orizzontale" dal riquadro superiore. Nella pagina successiva si noteranno diversi modelli tra cui è possibile scegliere e modificare per soddisfare le proprie esigenze. Se invece si desidera creare una nuova corsia di nuoto da zero, fare clic sul segno "+".
  • scegliere il modello

    Passo 4:Sfogliare i modelli e selezionare quello desiderato facendo clic su di esso. Verrà caricata una nuova pagina con il modello pre-progettato scelto e un'area di lavoro con diverse forme e strumenti di progettazione. Trascinate le forme, regolate le dimensioni, la forma o il testo per creare il vostro nuovo diagramma swim lane.

    Passo 5:Salvare o esportare il diagramma quando si è finito e si è soddisfatti del progetto. Per salvare, fare clic su "File" nell'angolo in alto a destra, quindi su "Salva con nome"; per esportare, fare clic su "Esporta" anziché su Salva con nome.

    salva

    EdrawMax

    Software per Diagrammi Tutto-in-Uno
    Crea più di 280 tipi di diagrammi senza sforzo
    Inizia facilmente a creare diagrammi con vari modelli e simboli
    • Compatibilità file superiore: Importa ed esporta disegni in vari formati di file, come Visio
    • Supporto multipiattaforma (Windows, Mac, Linux, Web)
    Sicurezza Verificata | Passa a Mac >>
    Sicurezza Verificata | Passa a Linux >>
    Sicurezza Verificata | Passa a Windows >>
  • Imparare a creare un diagramma swimlane
  • Suggerimenti essenziali per la realizzazione del diagramma Swimlane

    Per creare un diagramma swim lane di qualità e professionale che sia pratico, è necessaria una buona dose di pianificazione. Questi piani saranno lo schema dei passi chiave da seguire quando si progetta un diagramma swim lane. Per farlo in modo efficace, ci sono alcuni punti chiave da tenere a mente prima e durante la progettazione di un diagramma swim lane:

  • Studiare i suoi simboli ed elementi
  • Uno dei consigli più importanti è che prima di iniziare qualsiasi processo di panning e progettazione, è necessario acquisire una buona familiarità con i simboli, gli elementi e le regole di swim lane.

  • Processo e sottoprocessi
  • Quando si creano le corsie nel diagramma, assicurarsi di definire chiaramente quali processi o sottoprocessi ricadono su quali dipartimenti.

  • Revisione
  • La revisione del progetto completo del diagramma di Swimlane è un passo essenziale, non solo in questo caso, ma anche quando si crea un diagramma di gestione del progetto. Quindi, dopo la progettazione, investite il vostro tempo per verificare se i vostri diagrammi soddisfano le vostre aspettative e i vostri obiettivi.

    Esempio di diagramma Swimlane

    Questo diagramma è un ottimo esempio di quanto possa essere utile un diagramma swim lane per un'organizzazione. Analizziamo i punti chiave di questo diagramma per facilitarne la comprensione:

  • Dipartimenti:In questo diagramma, possiamo notare una chiara classificazione dei reparti in diverse corsie, tra cui Clienti, Vendite, Credito & Camp; Fatturazione, ecc.
  • Interconnessioni: All'interno del diagramma si possono notare anche diverse interconnessioni all'interno dello stesso reparto e tra reparti diversi. Ad esempio, per inserire un ordine, il primo credito deve essere ok. E perché un credito sia a posto, deve essere controllato, e quando è "sì", è a posto o "no", non è a posto. Se non è ok, il problema del credito deve essere affrontato; se la risposta è "sì", il credito è ok; se la risposta è "no", l'ordine è annullato.
  • Il diagramma mostra chiaramente le fasi cronologiche da seguire quando un consumatore effettua un ordine. Il diagramma copre anche i diversi scenari che possono verificarsi prima che il prodotto venga imballato e spedito.

    diagramma swimlane