google-ai-chatbot-bard

Un chatbot è un software in grado di intrattenere conversazioni tra esseri umani, di solito attraverso il testo. Tuttavia, questi strumenti si trasformano in chatbot di intelligenza artificiale quando vengono abbinati ad algoritmi intelligenti. Tuttavia, questi strumenti si trasformano in chatbot di intelligenza artificiale quando vengono abbinati ad algoritmi intelligenti. Di solito questi bot estraggono il significato da vasti database. 

Lanciato all'inizio del 2023, Bard è un chatbot conversazionale di Google AI. Per addestrare questo modello linguistico LLM Large Language Model vengono utilizzati grandi insiemi di dati di testo e codice, utilizzando NLP e LaMDA. Gli utenti possono creare testi lunghi, analizzare dati, automatizzare compiti ripetitivi e condurre ricerche con questo bot AI.

Poiché Bard è un progetto sperimentale, è destinato a cambiare nel tempo. Di conseguenza, c'è molto da imparare sulle sue caratteristiche e capacità. Volete sapere come sono andate le cose finora? Ecco una guida completa per decodificare il potenziale di Google Bard.

In questo articolo
  1. Parte I. Comprendere Google Bard
  2. Parte II. Vantaggi e applicazioni di Google Bard
  3. Parte III. Per iniziare con Google Bard
  4. Parte IV: Alternative a Google Bard
  5. Parte V. Sfide e limiti di Google Bard
  6. Parte VI. Sviluppi e tendenze future di Google Bard
  7. Conclusione

Parte I. Comprendere Google Bard

Google ha basato l'intelligenza artificiale di Bard su LaMDA (Language Model for Dialogue Applications) e PaLM 2 (Pathways Language Model 2). In origine, il modello è stato costruito sulla base della ricerca. Al momento, utilizza l'apprendimento profondo per simulare una conversazione naturale, con particolare attenzione al dialogo a più voci.

Bard AI è un chatbot per l'interazione umana, proprio come gli altri chatbot AI. Quando l'utente inserisce una richiesta scritta, il sistema la confronta con le sue conoscenze addestrate. In seguito, utilizza l'analisi per ricavare informazioni importanti e fornisce le informazioni richieste.

Capacità

  • Raccogliere ed esaminare le informazioni dai commenti degli utenti
  • Gli algoritmi di intelligenza artificiale vengono utilizzati per fornire risposte alle richieste degli utenti
  • Generare concetti innovativi con il suo chatbot conversazionale
  • Automatizzazione delle attività grazie all'integrazione con le applicazioni e i servizi di Google
  • Esportazione ed esecuzione di codici
  • Assistenza nella gestione del tempo e nella programmazione delle attività da parte dell'IA

Importanza dell'IA di Bard

In questo momento su Internet si stanno contrapponendo Bard AI e ChatGPT. Ma non sono così simili come può sembrare. Poiché Google Bard imita il linguaggio umano per fornire risposte alle domande, la ricerca è ora più naturale.

Inoltre, Bard AI è integrato con Google Search. Gli utenti possono controllare su Google gli aggiornamenti più recenti sui dati e sulle risposte generate da Bard. A differenza di altri chatbot, Bard è addestrato su database attuali, quindi le risposte sono tipicamente fresche e attuali.

L'IA di Bard è ancora in fase embrionale e viene sviluppata da Google, che sta anche lavorando sul multilinguismo, sull'esportazione del codice e su una migliore visualizzazione. Quindi ci sarà ancora molto da capire con Bard.

Parte II. Vantaggi e applicazioni di Google Bard

Vantaggi dell'IA del Bardo

Il lavoro di routine può essere ottimizzato utilizzando Bard AI. Ecco alcuni dei vantaggi che offre a diversi settori.

Migliorare l'assistenza ai clienti

Bard AI analizza il testo utilizzando la tecnologia di elaborazione del linguaggio naturale. È in grado di interpretare i feedback dei clienti per estrarre informazioni preziose e analizzare i sentimenti. In questo modo le aziende sono in grado di valutare e soddisfare meglio le esigenze dei loro clienti.

Semplificare il flusso di lavoro

Grazie agli ultimi aggiornamenti di Bard AI è stata introdotta l'integrazione con le applicazioni e i servizi di Google. Questa funzione può essere utilizzata dalle aziende online per automatizzare le attività ripetitive. Ora possono automatizzare gli aggiornamenti dei dati, la generazione di report e l'invio di e-mail. 

Personalizzazione dell'utente

Bard AI utilizza LaMDA (Language Model for Dialogue Applications) per dialogare con gli utenti. Utilizza algoritmi di analisi dei dati e di apprendimento automatico per specializzarsi nei dialoghi a più giri. In questo modo, estrae le parole chiave dalle richieste e produce risposte su misura per il singolo utente.

Applicazioni del Bardo

Industrie Casi di utilizzo
E-Commerce
  • Integrazione di negozi online
  • Automazione dei pagamenti e dei controlli di sicurezza
  • Monitoraggio degli abbandoni del carrello
Istruzione
  • Distribuzione di newsletter ed e-mail
  • Automatizzazione degli annunci
  • Aggiornamento dei database di iscrizione
Ospitalità
  • Automatizzazione delle prenotazioni
  • Invio di e-mail promozionali a potenziali clienti
Assistenza sanitaria
  • Aggiornamento delle cartelle cliniche dei pazienti
  • Distribuzione di newsletter ed e-mail
  • Gestione dei dati e dei pagamenti dei pazienti
  • Comunicare con i donatori
Industrie creative
  • Mettere in mostra le proprie capacità
  • Promozione di prodotti e servizi
  • Comunicazione con i clienti

Parte III. Per iniziare con Google Bard

Prerequisiti per la configurazione di Bard

Avere un account Google è l'unico requisito per creare un account Bard.

Guida passo a passo per iniziare a lavorare con Bard

  • Aprite Bard AI sul vostro browser o scaricate la sua applicazione.
  • Cliccare su Accesso e inserire le proprie credenziali.
Conto Bard-ai-passo-1
  • Leggere l'informativa sulla privacy di Bard AI e cliccareAccetto sul menu a comparsa.
Conto Bard-ai-passo-2
  • Una volta terminato, apparirà una pagina che indica che Bard AI è un esperimento. Dopo la lettura, premere
Conto Bard-ai-passo-3
  • Infine, il vostro account è pronto per essere utilizzato. È possibile inserire una richiesta scritta per avviare un dialogo con Bard.
Conto Bard-ai-passo-4

Migliori pratiche per ottimizzare le prestazioni di Bard

Bard è simile ad altri modelli di IA conversazionale come ChatGPT. Per questo motivo, utilizzarlo in modo efficace richiede alcune pratiche. Discutiamone alcuni:

  • Prompt chiari: Fornire input concisi. Può essere un'affermazione o una domanda.
  • Incorporare i dettagli della richiesta: Aggiungete vincoli come il pubblico di destinazione, gli stili di scrittura, gli orari e altro ancora per ottenere risultati accurati.
  • Sperimentare il risultato: Chiedete a Bard di fornire risposte multiple o di impegnarsi in dibattiti. Vi aiuterà a ottenere risposte dettagliate.
  • Esaminare la risposta: Verificare accuratamente l'uscita del bardo. Poiché Bard è ancora in fase sperimentale, la precisione non è il suo punto forte. Pertanto, è preferibile utilizzare il nuovo pulsante G per regolare l'output e verificare le informazioni.

Suggerimenti per integrare il Bard con le piattaforme esistenti

L'integrazione con le applicazioni e i servizi di Google è fornita da Bard AI. Essa facilita l'ottimizzazione del flusso di lavoro automatizzando le attività ripetitive. Esaminare queste procedure prima di implementare l'integrazione.

  • Definire gli obiettivi dell'integrazione: Comprendere lo scopo dell'integrazione di Bard AI con piattaforme di terze parti. Decidere il tipo di informazioni che si desidera sincronizzare tra i sistemi.
  • Selezionare le azioni appropriate: Scegliere azioni automatizzate che siano simili agli obiettivi dell'integrazione. Per ricevere notifiche via e-mail ogni volta che c'è un nuovo messaggio nell'area di lavoro di Google, ad esempio, scegliere Notifica via e-mail.
  • Integrazioni di test: È preferibile verificare che l'integrazione funzioni correttamente. Utilizzate i dati del mockup e testate la sincronizzazione tra le due piattaforme.
  • Prestazioni del monitor: Programmare sempre dei giorni per controllare l'integrazione. Aggiornare le piattaforme e garantire l'assenza di errori operativi.

Parte IV: Alternative a Google Bard

Volete esplorare qualcosa di ancora più bello? Approfondiamo alcune popolari alternative a Google Bard presenti sul mercato.

1.   EdrawMax AI

edrawai

[匹配渠道块数据有误download-try-online.html]

EdrawMax AI chat è un altro chatbot conversazionale di intelligenza artificiale alimentato da GPT-4. Genera risposte utilizzando uno stile di prompt basato sul dialogo. A differenza delle chat online tradizionali, il bot fornisce un feedback e pone domande di verifica per migliorare la precisione.

Permette poi di trasformare le risposte in diagrammi completi, come diagrammi di Gantt, diagrammi di flusso e mappe mentali. Si spinge anche oltre e analizza questi diagrammi con algoritmi intelligenti. Ciò consente di pianificare i progetti con largo anticipo, aumentare la produttività, assegnare le risorse e controllare il carico di lavoro.

Caratteristiche

  • Diagrammazione con un clic. Basta cliccare per creare una linea temporale, una mappa mentale, un diagramma di flusso e molto altro.
  • AI Diagramma Analisi. Chiedete all'intelligenza artificiale di spiegare i diagrammi di flusso, di creare un rapporto sullo stato di avanzamento del progetto da un diagramma di Gantt, di individuare i rischi del progetto, di prevedere le tendenze dei dati operativi e altro ancora.
  • Disegno OCR. Creare un disegno con l'intelligenza artificiale su richiesta di un testo o di un'immagine.
  • AI Copywriting. Chiedere all'IA di generare copie, modificare o tradurre testi.

2.   Microsoft Nuovo Bing

bing

Inoltre, Microsoft ha rilasciato una versione aggiornata di Bing AI Chat. Come Bard, la nuova versione è alimentata da GPT-4 e può accedere a Internet per ottenere risposte supportate da riferimenti.

Ma non è questo il punto. Con tre tenori di conversazione : creativo, preciso ed equilibrato - è in grado di adattare l'esperienza all'obiettivo desiderato. Il suo generatore di immagini integrato consente di creare e cercare immagini, a differenza di Bard. 

Caratteristiche

  • Risposte supportate da link di riferimento
  • Generatore di immagini integrato
  • Tre stili di conversazione
  • Supporta 20 scambi per conversazione

3.   ChatSonic

chatsonic

Un chatbot online per la creazione di contenuti si chiama ChatSonic di Writesonic. Cosa lo distingue da Google Bard? Semplice, la sua precisione. Questo bot offre link e note a piè di pagina che rimandano gli utenti alla fonte originale della risposta. L'utente è quindi consapevole della fonte dei dati provenienti da Internet. Inoltre, dispone di una vasta libreria di prompt con parole chiave pre-scritte che aiutano gli utenti non tecnici a redigere comandi accurati.

Caratteristiche

  • Una libreria di prompt di grandi dimensioni con parole chiave e comandi SEO.
  • Convertitore di messaggi vocali in testo
  • Integrazione dei social media
  • Disponibile come applicazione mobile
  • Generatore di immagini integrato

Parte V. Sfide e limiti di Google Bard

I bot AI come Bard si evolvono ogni giorno. Tuttavia, esse presentano molte limitazioni pratiche ed etiche. Dato che l'IA di Bard è ancora nelle prime fasi di sviluppo, in futuro dovrà superare i seguenti ostacoli.

Ambiguità e imprecisioni

Per addestrare l'IA del Bardo vengono utilizzati grandi insiemi di dati che possono contenere informazioni distorte e imprecise. Pertanto, l'accuratezza delle risposte generate da Bard non può essere garantita. Inoltre, non citano alcun riferimento né offrono link alle fonti originali delle informazioni.

Rischi per la privacy

Bard AI elabora grandi insiemi di dati raccolti dagli utenti di Internet. Si pone la questione della sicurezza dei dati. Grandi quantità di informazioni aumentano la possibilità di un uso improprio. Inoltre, sembra mancare un meccanismo di crittografia, il che aumenta la possibilità di attacchi esterni.

Risposte incoerenti/false

Una lamentela comune nei confronti dell'IA di Bard è che produce risposte non veritiere o imprecise in termini di fatti. Inoltre, i dipendenti di Google hanno testimoniato che la piattaforma può offrire soluzioni rischiose a questioni controverse. Di conseguenza, poiché le risposte mancano di contesto, i pregiudizi legati al genere, alla religione o alla razza possono essere rafforzati.

Limiti operativi

Google Bard può sembrare impressionante sulla carta. I suoi limiti in termini di funzionamento derivano dal fatto che è ancora in fase sperimentale. Dato che poche aziende lo hanno testato, è più probabile che non sia in grado di svolgere i compiti dichiarati come promesso.

Parte VI. Sviluppi e tendenze future di Google Bard

Dalla sua creazione, Google si è concentrata sul miglioramento delle funzionalità di Bard in quattro aree. Ecco alcuni recenti progressi in questi campi e alcuni potenziali sviluppi futuri.

Ampliare la portata della lingua

Bard sta pensando seriamente di aggiungere altre lingue per raggiungere un pubblico più vasto. Google sostiene che si sta muovendo per espandersi in altre aree. Secondo gli ultimi aggiornamenti, la maggior parte delle funzioni è ora disponibile in più di 40 lingue.

Integrazione degli edifici

Da diversi mesi Google sta sviluppando le Estensioni Bard. Per aiutare gli utenti a integrare alcune applicazioni di Google con Bard, il 19 settembre è stata rilasciata l'estensione Bard per la versione inglese. Ora possono abilitare Bard a lavorare con Gmail, Drive, Google Maps, Docs e YouTube. In questo modo, le attività quotidiane potranno essere completate più rapidamente e facilmente.

Esecuzione di codice implicito

All'inizio Bard è stato criticato per non aver incluso riferimenti e link nei codici generati. La buona notizia è che gli aggiornamenti sono in corso. Sono state aggiunte due nuove funzioni in conformità con gli ultimi aggiornamenti.

  • Citazioni delle fonti: I futuri codici hanno citazioni precise. Il contenuto citato sarà evidenziato, rendendo semplice per gli utenti cliccare e accedere alla fonte.
  • Funzione di esportazione: In collaborazione con Replit, è possibile esportare ed eseguire codici Python su Bard.

Progressi visivi

Bard si stava concentrando sullo sviluppo di risposte visive integrandole con Google Lens, in base ai primi aggiornamenti. Ora gli utenti possono utilizzare immagini nei loro messaggi. Tuttavia, per il momento è disponibile solo in inglese.

Conclusione

Il lancio di Google Bard ha scatenato un intenso dibattito sui chatbot AI. Si tratta di un bot basato sull'intelligenza artificiale, in grado di indagare, valutare e produrre testi complessi. La sua interfaccia in stile dialogo conversazionale, che facilita la comprensione del testo, lo distingue.

Eppure, è ancora in fase di sviluppo. Google sta attualmente crescendo per attirare un pubblico considerevole entrando in nuovi settori. Di conseguenza, saranno sempre disponibili aggiornamenti per migliorare i risultati di ricerca, il multilinguismo, l'esportazione di codice e i suggerimenti visivi. Un confronto con i chatbot esistenti sul mercato non sarebbe corretto. Ma dategli un'occhiata se siete alla ricerca di un progetto di ricerca divertente. 

edrawmax logoEdrawMax Desktop
Crea oltre 280 tipi di diagrammi
Windows, Mac, Linux (funziona in tutti gli ambienti)
Risorse e modelli integrati professionali
Software on-premise per le aziende
Sicurezza dei dati a livello aziendale
edrawmax logoEdrawMax Online
Crea oltre 280 tipi di diagrammi online
Accedi ai diagrammi ovunque e in qualsiasi momento
Comunità di modelli
Gestione e collaborazione del team
Integrazione con Personal Cloud e Dropbox

Manuela Piccola
Manuela Piccola 08/12/2023
Condividi articolo:
advertise